In ogni casa sono presenti oggetti e superfici in acciaio. Basti pensare ad esempio al lavello della cucina o ai tegami. L’acciaio necessita di una cura particolare soprattutto a causa di macchie e aloni che possono formarsi anche semplicemente con l’acqua (e il calcare). Per cercare di avere sempre l’acciaio brillante e lucido in casa si possono usare i numerosi prodotti specifici presenti in commercio. In alternativa, è possibile utilizzare dei “rimedi naturali” ed economici. Tra questi, spicca ad esempio l’aceto. Per rimuovere macchie e aloni basta infatti inumidire un panno con dell’aceto bianco e passarlo sull’acciaio. Risultati pressoché simili si ottengono utilizzando il succoRead More →

Gli oggetti e i gioielli in oro bianco necessitano di una particolare cura per rimanere sempre lucidi e per evitare il rischio che diventino opachi. Per far ciò è possibile utilizzare prodotti specifici in commercio, oppure optare per dei “trucchi” più semplici utilizzando dei prodotti comunemente presenti in casa. Chi desidera usare quest’ultimo metodo, può procedere immergendo l’oggetto in un recipiente con acqua, alla quale bisogna aggiungere del sapone neutro o delicato (quello per le mani o per lavare i piatti). Dopo alcuni minuti bisogna estrarre l’oggetto in oro bianco e passare sulle parti “opacizzate” o sporche un comune spazzolino da denti (dotato di setoleRead More →

Molte persone possiedono a casa, nel loro portagioie, oggetti e gioielli in oro. Alcuni di essi, però, a causa dell’inutilizzo, o con il semplice passare del tempo, tendono a perdere la brillantezza iniziale, oppure a opacizzarsi e annerirsi. In tal caso, ci si può rivolgere al proprio gioielliere di fiducia, oppure acquistare uno dei prodotti specifici comunemente in commercio. Se si vuole optare invece per una soluzione più economica, naturale e, allo stesso tempo, altrettanto efficace, essa può essere costituita da un frutto: il melone. Per pulire gli oggetti in oro basta utilizzare il succo dei meloni unito ai loro stessi semi, vale a direRead More →

Tra le buone pratiche per cercare di far durare il più possibile i propri pennelli per il trucco, e per evitare possibili infezioni o irritazioni sulla pelle per lo sporco presente su di essi, vi è sicuramente la pulizia delle setole. Di tanto in tanto (magari a cadenza settimanale o ogni 15 giorni), bisogna infatti pulire i pennelli utilizzati per il make up. Per far ciò basta utilizzare un comune prodotto utilizzato anche dai più piccoli. Si tratta dello shampoo per bambini. Basta mettere in un piccolo recipiente un po’ d’acqua (temperatura ambiente o al massimo tepida) e qualche goccia di shampoo. Poi bisogna immergereRead More →